Al rientro dalla nostra pausa estiva chiudiamo il settore della meccanica generale parlando delle rotelle con perno filettato !!

Diamo una breve ” definizione ” di questo nostro prodotto 

Le rotelle con perno filettato sono unità a rulli o a rullini di appoggio, non scomponibili e già pronte al montaggio. Sono dotate di un perno in corrispondenza dell’anello interno, mentre l’anello esterno è stato progettato per rotolare su di una pista.

Quante e quali esecuzioni può fornire ITS Italia ??

Le rotelle con perno filettato sono disponibili in tre esecuzioni diverse, di pari dimensioni e possono essere fornite senza collare eccentrico o con collare eccentrico.
Le rotelle con collare eccentrico possono essere regolate tramite un esagono incassato sul lato filettato nel perno e possono essere registrate utilizzando la scanalatura esistente nella testa del perno e consentono di ottenere in modo semplice un’interazione tra rotella e camma.
Le rotelle senza collare eccentrico in fase di montaggio, le rotelle prive di collare eccentrico non sono regolabili in posizione definita sulla pista di rotolamento della costruzione circostante.

 

Ma… le rotelle con perno filettato devono essere rilubrificate ?? Scopriamolo assieme…

Tutte le rotelle con perno filettato sono munite di grasso al litio con buone proprietà antiruggine. In presenza di carichi leggeri, con un funzionamento a velocità relativamente basse, con un funzionamento a velocità basse e in ambiente pulito, le rotelle non richiedono manutenzione. Nel caso in cui ci sia presenza di umidità e di impurità o se devono lavorare o a temperature che siano costantemente oltre i 70°C le rotelle vanno lubrificate.

Vi forniamo qualche piccolo consiglio per il montaggio : 

Le rotelle con perno filettato possono essere fissate in posizione mediante dadi esagonali, questi devono essere serrati e muniti di rosette elastiche di sicurezza. Bisogna evitare di dare colpi alla testa del perno e fare attenzione che il foro del
condotto di lubrificazione sulla pista interna venga a trovarsi nella zona scarica. Un secondo foro parallelo al primo può essere usato per un dispositivo di bloccaggio che impedisca la rotazione del perno oppure per la rilubrificazione : è possibile fare questo solo con le rotelle con perno filettato che non hanno il collare eccentrico.

 

Cos’altro dirvi … Contattateci per qualsiasi informazione al riguardo !!

Mi raccomando seguite sempre  il nostro sito: http://www.itsitalia.org