Category Archive Settore oleodinamico

Forcelle con foro filettato e articolazioni

Forcelle con foro filettato e articolazioni? ITS ITALIA fornisce anche questi accessori per il settore oleodinamico, oltre alle boccole, come descritto nel nostro blog lo scorso lunedì.

Descriviamo e vediamo un po’ queste forcelle con foro filettato e articolazioni :

Forcelle con foro filettato

Forcella con foro filettato
Forcella con foro filettato

Le forcelle con foro filettato sono componenti meccanici di collegamento che risultano essere adatti per la trasmissione di forze statiche. Ad ogni tipologia di queste forcelle corrispondono i relativi perni o in alternativa i propri fermagli con clips. Questi ultimi accessori hanno il compito di collegare le forcelle alle parti meccaniche per la trasmissione della forza.

 

Sono costruite in acciaio 9SMn Pb 28 R 50 Kg/mm2  e corrispondono alle normative DIN 71752 ed ISO 84140.

Ma queste forcelle con foro filettato oltre al settore oleodinamico dove possono essere utilizzate?? Vediamo assieme

  • macchine agricole
  • attrezzature varia per l’edilizia
  • applicazioni pneumatiche
  • macchine per la lavorazione dell’acciaio

Vediamo un po’ questo prodotto e questi accessori ad essi collegati

 

Clips per forcelle  e perni con testata

Clips per forcelle

Questi due accessori abbinabili alle forcelle con foro filettato ( come descritto precedentemente) hanno il compito di collegare la forcella con la parte meccanica per la trasmissione della forza.

perni con testa per forcelle
Perni con testa per forcelle

Sono accessori unificati costruiti in acciaio e vengono realizzati secondo   le normative DIN 71752 ed ISO 81410 per la clips, secondo DIN 1434 ed ISO 8140 per i perni con testa per f0rcelle

 

 

Proseguiamo con il secondo nostro prodotto : le articolazioni

Articolazioni

ITS ITALIA fornisce due tipologie di articolazioni  :

Le articolazioni sferiche angolari sono dispositivi meccanici indicati per il collegamento di parti perpendicolari tra loro e vengono costruite in lega di zinco / PTFE – Bronzo composito.

La testa a snodo angolare rotante ed oscillante è adatta per connessioni angolari, nel settore industriale

Articolazioni sferiche angolari
Articolazioni sferiche angolari

 

Il perno filettato e la sfera di acciaio sono unite tramite saldatura elettrica. La protezione in gomma viene utilizzata per mantenere l’impermeabilità e l’inossidabilità, inoltre, trattiene il grasso lubrificante.

Il corpo di tali articolazioni viene formato tramite pressofusione ( processo tecnologico che permette di ottenere, tramite l’iniezione del metallo fuso in stampi di acciaio, dei manufatti estremamente compatti e con geometrie molto prossime al pezzo finito ).

Grazie a questa caratteristica costruttiva queste articolazioni sferiche angolari consentono la trasmissione di forze alternate e movimenti angolari ed oscillanti a velocità ridotte, compensando le flessioni angolari e gli spostamenti radiali.

Le articolazioni sferiche angolari vengono impiegate su organi in movimento, assali sterzo e dove esiste la necessità di autoallineamento. Detto ciò, dove possono essere utilizzate oltre al settore oleodinamico ?

Possiamo trovare le articolazioni sferiche angolari nei seguenti settori :

    • macchine per calzature

    • pneumatica ed oleodinamica

    • macchine per giardinaggio

    • macchine per la pulizia industriale

Le articolazioni sferiche lineari sono dispositivi meccanici indicati per il collegamento di parti in asse tra loro. Le 

Articolazioni sferiche lineari
Articolazioni sferiche lineari

articolazioni sferiche angolari sono formate  il lega di zinco / PTFE – Bronzo composito.  La testa a snodo lineare compensa la mancanza di parallelismo e di concentricità nelle applicazioni all’estremità di cilindri oleodinamici, idraulici e pneumatici. Come descritto precedentemente, il perno filettato e la sfera in acciaio sono unite tramite saldatura elettrica. La tenuta in gomma viene utilizzata per mantenere l’impermeabilità e l’inossidabilità, inoltre, trattiene il grasso lubrificante.

Il corpo di queste articolazioni è formato tramite pressofusione.

 

Snodi angolari con testa sferica temprata sono organi meccanici per il collegamento di due parti perpendicolari tra loro, che permettono la trasmissione di forze alternate con movimenti angolari ed oscillanti di velocità moderate.

Sono ideali  per la realizzazione di giunti angolari oscillanti in movimento

Sono costruiti secondo la norma DIN 71802 e presentano le seguenti caratteristiche costruttive :

maschio : acciaio al carbonio. Sfera temprata in superficie durezza >55HRc

femmina : acciaio tipo 9SMnPb28, resistenza alla trazione Rm > 500N/mm2
→ lubrificazione : accoppiamento sferico lubrificato al montaggio con grasso al LITIO, gradazione NLGI 1

Articolazioni sferiche angolari
Articolazioni sferiche angolari

 

finitura : superficie zincata e passivata bianca / gialla a norma FeZn7 UNI 4721.

 

Vi abbiamo spiegato cosa sono le forcelle con foro filettato e articolazioni che possiamo fornirvi !!!

P.S : Seguite anche il nostro sito web, tra poco sarà completamente aggiornato http://www.itsitalia.org

 

Boccole autolubrificanti:settore oleodinamico

Come scritto nell’articolo precedente ITS Italia è ben inserita in molti settori, uno dei quali il settore oleodinamico, del quale ne parleremo oggi.

Prima di cominciare a parlare di cosa fornisce ITS Italia ai clienti che si occupano di questo settore facciamo una piccola presentazione di cos’è l’oleodinamica.

L’oleodinamica trova applicazione nell’ingegneria meccanica e si occupa dello studio della trasmissione dell’energia tramite fluidi in pressione, in particolare l’olio idraulico.

ITS Italia ai propri clienti fornisce principalmente boccole autolubrificanti, definite anche ” cuscinetti a secco”, grazie al loro strato di Ptfe.

ITS Italia definisce la boccola autolubrificante con questa dicitura PT…SL

Perché utilizzare le boccole autolubrificanti in questo settore? Semplice…

Le boccole autolubrificanti sono esenti da manutenzione, sono facili da montare, presentano buone proprietà di attrito con bassa usura ed elevata capacità di carico, la loro velocità di strisciamento è molto elevata, il range di temperature di lavoro è molto elevato, l’effetto stick-slip è trascurabile ( cos’è l’effetto stick-slip? : fenomeno meccanico che riguarda l’attrito radente provocato da violente accelerazione, che si verificano tra due superfici in contatto di strisciamento) , il giuoco di funzionamento è contenuto , presentano una buona resistenza chimica, presentano un basso assorbimento di olio, d’acqua e di rigonfiamento, sono inerti alla maggiore parte dei gas e dei solventi chimici  infine non accumulano elettricità statica.

Ma…come sono fatte queste boccole autolubrificanti ?

Boccola autolubrificante con protezione in rame
Boccola autolubrificante con protezione in rame

Le boccole autolubrificanti sono costituite da un’armatura in acciaio a basso tenore di carbonio che conferisce resistenza meccanica. Internamente presentano uno strato di bronzo poroso sinterizzato che garantisce una buona adesione dello strato di PTFE all’acciaio.  Queste boccole possono avere un trattamento di protezione sulla superficie esterna in rame, stagno oppure in zinco.

Montaggio  :

La boccola va montata per interferenza con la zona di giunzione opposta alla direzione del carico.

Struttura :

La struttura dei cuscinetti radenti esenti da manutenzione “SL”, è presente in tre varianti che differiscono per il tipo di armatura:

• SL

  • armatura in acciaio
  • strato di bronzo poroso
  • strato di strisciamento PTFE

 

• SLB

  • armatura in bronzo
  • strato di bronzo poroso
  • strato di strisciamento PTFE

 

• SLSS

  • armatura in acciaio inox AISI304 ( standard) o AISI316 ( su richiesta)
  • strato di bronzo poroso
  • strato di strisciamento PTFE

 

Come potete vedere ITS Italia fornisce molteplici versioni di questa semplice boccola autolubrificante…

Ovviamente ITS Italia non fornisce solo boccole autolubrificanti… quindi… motivo in più per seguirci .

Seguiteci anche sulla nostra pagina facebook !!!

https://www.facebook.com/itsitalia.org/